Dove comprare vino online

Quando ami il vino di buona qualità, vai sempre alla ricerca dei migliori, i quali difficilmente si trovano tra gli scaffali di un supermercato. Oggi gli intenditori di vini tendono a fare i propri acquisti online, così da trovare velocemente le marche più pregiate, senza dover girare decine di negozi fisici.

Per aiutarvi a orientarvi tra i vari siti che si occupano di vendere vino, abbiamo creato questo articolo. Qui sotto trovate cinque pagine specializzate in questo settore. Offrono prodotti di buona qualità, una buona assistenza clienti e spedizioni veloci a prezzi concorrenziali.

Bernabei.it: probabilmente lo conosci già. Effettivamente è uno dei più importanti negozi a livello nazionale, tanto online quanto con le sue enoteche sparse per il territorio. La sua storia inizia nel 1933 e ne ha fatta di strada per essere tra i più famosi distributori e rivenditori di vino. Nel 2014 ha deciso di aprire lo shop online, in modo da permettere di acquistare i migliori vini a tutti i clienti, accedendo anche a riserve di vino e vecchie annate. Con lo scopo di offrire un servizio un po’ più completo, ha aperto anche la categoria destinata alla vendita di liquori e distillati.

Callmewine.com: nasce nel 2013 grazie a Paolo Zanetti. La sua grande passione per il vino è diventata poi un vero e proprio lavoro e lo dimostra ogni giorno con il suo portale. Si possono acquistare su Callmewine la bellezza di olte 9000 differenti vini, provenienti da 1500 aziende. Vini che non arrivano solo dall’Italia ma anche da tante altre parti del mondo, così da poter garantire sempre il meglio. Ci sono per esempio i vini artigianali di ottima qualità. Le spese di spedizione sono gratuite sopra gli 80 euro di spesa e la merce arriva in due giorni lavorativi.

Eataly: l’azienda Estaly nasce nel 2007 grazie a Oscar Farinetti, nella bella città di Torino. In Italia conta 13 punti vendita al momento, più altri 10 sparsi tra Europa, Asia, America e Medio Oriente. Oggi come possiamo vedere, è possibile acquistare i vini di Eataly anche sul suo portale.

Ciò che mi è piaciuto sin da subito di Eataly è che mette a disposizione davvero un po’ di tutto. Vini sfusi, vini dei piccoli artigiani, etichette francese e annate rare.

Tannico: l’azienda nasce nel 2013 grazie a Marco Magnocavallo che in così poco tempo è riuscito a rendere questo portale un vero e proprio punto di riferimento nel settore. Con le sue 2600 cantine, 14000 etichette e ormai oltre 150mila clienti. Il sito è facile da utilizzare e vende un po’ di tutto. Dai vini più economici a quelli biologici, biodinamici oppure ai classici di sempre, con qualche etichetta rara. Tannico non vende solo vini. Qui è possibile comprare infatti anche ottime birre artigianali, distillati e liquori.

Vino.it: questo e-shop è stato fondato nel 2012 e a oggi è già considerato uno dei migliori per diversi motivi. Offre un buon assortimento di vini, da quelli più noti a quelli di nicchia, c’è poi un’assistenza clienti ottima, che aiuta i clienti in ogni fase dell’acquisto grazie alla chat. Superati i 99 euro di acquisti le spedizioni sono incluse nel prezzo e i prodotti arrivano in soli due giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *